METODO DELLA BOLLITURA

40060007 xxl piccola“…I fiori vengono raccolti nelle prime ore del mattino, di una giornata di tempo sereno, con il cielo privo di nuvole, avendo la cura di scegliere solo le corolle che hanno raggiunto la piena fioritura; i fiori devono essere raccolti da piante diverse e in luoghi dove crescono in quantità. L’ acqua da usare per la preparazione delle essenze deve essere pura acqua di fonte esente da qualsiasi traccia di inquinamento, meglio se si tratta di acqua di una sorgente della zona dove crescono i fiori…..” (da Guarisci te stesso)

Metodo della Bollitura: Le piante più legnose e i fiori dalla fioritura precoce, quando il sole è più debole, vengono preparati mediante una bollitura di mezz'ora.

Aspen, Beech, Cherry Pum, Chestnut bud, Crab Apple, Elm, Holly, Honeysuckle, Hornbeam, Larch, Mustard, Olive, Pine, Red Chestnut, Star of Bethlehem, Sweet Chestnut, Walnut, Wild Rose, Willow

Le gemme vengono raccolte come nel primo metodo, poi bollite in una pentola di smalto per mezz’ora, se occorre con un ramoscello della stessa pianta si spingono in giù i fiori che non vanno toccati con nessun atro utensile, il tutto viene poi filtrato più volte e poi mescolato con pari quantità di alcol per la conservazione e poi messe in contenitori da 10 ml.

In entrambi i casi, come conservante viene usato del brandy a 40°, mescolato in parti uguali con la tintura così preparata. Alcune gocce della tintura madre vengono ulteriormente diluite con del brandy per preparare le boccette da mettere in vendita.

Da questa preparazione si ottiene:

  • TINTURA MADRE 50% di essenza madre + 50% di brandy
  • BOTTIGLIA DI STOCK 100% di brandy + 2 gocce per 30 ml
  • FLACONCINO DA TRATTAMENTO ¼ di brandy + ¾ di acqua + 2-4 gocce per 30 ml

 

 

logo bach piede fiori
© 2016 Fior di Rimedi. All Rights Reserved. Designed By Grafica Divina