fiori bach sc2«Questo sistema di guarigione, che è stato divinamente rivelato a noi, dimostra che sono le nostre paure, le nostre preoccupazioni, le nostre ansie ad aprire il percorso all'invasione della malattia. Trattando le nostre paure, le nostre preoccupazioni, ecc., non solo liberiamo noi stessi dalla malattia, ma (...) siamo più felici e stiamo meglio con noi stessi»

(Da I dodici guaritori ed altri rimedi di Edward Bach)

Il Dr. Bach voleva che i suoi rimedi fossero così semplici da usare che chiunque potesse essere in grado di sceglierli e prenderli senza l'ausilio di una consulenza professionale e senza aver bisogno di alcuna tecnica speciale. Questo è il motivo per cui il semplice metodo descritto qui è ancora il solo usato dal Bach Centre e dai Consulenti Certificati (Practitioner) iscritti al suo registro.

Quando ci avviciniamo ai Fiori di Bach quindi, possiamo sia rivolgerci ad un Consulente che ci aiuti a capire quelli che sono i fiori migliori per noi per risolvere i problemi che ci affligono e che magari ci aiuti a conoscerli ed usarli in autonimia, oppure provare a prepararci da soli la combinazione di cui abbiamo bisogno seguendo le poche semplici regole qui descritte.

20120206 085920La caratteristica del metodo del Dr. Bach è la semplicità. Quindi quando vogliamo sceglierci da soli i rimedi è proprio da qui che dobbiamo partire, cercando di capire in modo molto semplice appunto, quali sono le emozioni che stiamo vivendo, soprattutto le emozioni negative, che ci portano stress, ansie, paure, stanchezza, indecisione ecc.   I rimedi  una volta scelti riequilibreranno l'emozione negativa  sviluppando la virtù corrispondente.

Così agiscono i rimedi, in modo molto dolce,  portandoci dall’emozione negativa a quella positiva, e quindi permettendoci di affrontare in modo sereno la nostra vita.

Ma come si fa a capire quale dei trentotto rimedi è quello giusto per noi? In effetti la prima volta che si leggono le definizioni dei Fiori di Bach, si può avere l’impressione di avere bisogno di quasi tutti i rimedi, e sarebbe semplice se potessimo prendere tutti e trentotto i rimedi in una volta sola, invece il numero massimo di fiori che possiamo utilizzare per creare la nostra combinazione è di sei, massimo 7, altrimenti rischiano di perdere la loro efficacia, quindi bisogna limitarsi a considerare le emozioni che ci creano problemi nel momento stesso in cui ci prepariamo la nostra combinazione di rimedi e leggendo le indicazioni del Dottor Bach, scegliere quelli che ci sembrano fare al caso nostro. E' importante sapere che anche se erroneamente prendiamo un rimedio sbagliato, questo non ci farà alcun male, semplicemente non ci farà niente. 

I Fiori di Bach non hanno nessuna controindicazione, non creano effetti collaterali né dipendenza né assuefazione, né spiacevoli interazioni con medicine o altri preparati o sostanze.

Pur essendo un grande aiuto e sostegno NON sostituiscono MAI la terapia medica. Per problemi fisici rivolgersi SEMPRE al proprio Medico.

 

logo bach piede fiori
© 2016 Fior di Rimedi. All Rights Reserved. Designed By Grafica Divina